News meteo glaciali - dmeteo

.altervista.org

.altervista.org

Vai ai contenuti

Vallaccia di Livigno Innevamento a 2670 m al 9 Aprile 2020

dmeteo
Pubblicato da Colombarolli Davide in innevamento · 10 Aprile 2020
Tags: innevamento2020vallacciaLivignograficoarpa
Per avere un'idea di come sta evolvendo la situazione della neve sul ghiacciaio di Campo nord Paradisin di Livigno, faccio spesso riferimento alla stazione meteo automatica dell'Arpa a 2670 m presso la Vallaccia. Poco distante in linea d'aria e solo 300 m di quota più elevato, la stazione automatica restituisce in tempo reale l'altezza del manto nevoso. Il grafico derivato mi racconta con ottima approssimazione com'è stata la storia delle nevicate senza ovviamente essere presenti in loco. Mettendo assieme tutte le sequenze storiche, ci si può anche fare un'idea della bontà dell'anno in corso rispetto ai precedenti. Nella fattispecie, ho elaborato 2 grafici; il primo mettendo a confronto l'anno in corso (linea rossa grossa) con i 4 migliori anni degli ultimi 20, il secondo mettendo a confronto l'anno in corso (linea rossa grossa) con tutti i 20 anni precedenti. Tornando ad analizzare la stagione in corso che ovviamente non'è ancora finita, si evince che dopo un'ottima partenza nei primi giorni di Novembre con 1,5 metri di neve caduti in pochi giorni tra il 3 e il 17, la situazione si è via via tranquillizzata nonostante ci siano state frequenti nevicate da nord fin quasi a Natale, senza però apportare grossi spessori. Attorno al 22 Dicembre sono arrivate precipitazioni più consistenti, che in un paio di giorni hanno portato circa 50 cm di neve fresca, con lo spessore del manto che ha sfiorato a quel punto i 2 metri. Da dopo Natale alla terza settimana di Gennaio più nulla e lo si vede nel lento assestamento dello spessore della neve tornato nel frattempo sui 150 cm. A fine mese di Gennaio qualche nevicata mantiene lo spessore sui 180 cm, mentre una svolta più interessante la si è avuta ai primi di Marzo (come di consuetudine), dopo un Febbraio piuttosto anonimo, ancora una volta caratterizzato da diversi episodi ma poco rilevanti. Dicevamo che Marzo segna una piccola svolta, per la prima volta lo spessore supera i 200 cm al suolo e segna il suo attuale massimo a 222 cm il giorno 12. Altri piccoli episodi non riescono a contrastare il lento assestarsi del manto nevoso che a ieri 9 Aprile è di 199 cm.
  
stagione 2019/20 (linea rossa grossa) confrontata con i 4 migliori anni dal 2000

stagione 2019/20 (linea rossa grossa) confrontata con tutti gli anni dal 2000




Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

© Copyright 2011. All rights reserved 

Stazioni meteo online
Webcam online
Time lapse attivi
Time lapse attivi
Stazioni meteo online
Ghost webcam
Ghost webcam
Ghost webcam
Webcam online
Torna ai contenuti